Scatta la maxi isola pedonale in centro, Palermo si illumina con le luminarie Scatta la maxi isola pedonale in centro, Palermo si illumina con le luminarie
Allarme smog, Palermo come Milano con 85 giorni di sforamento del tetto di polveri sottili. Da oggi e per tutto il periodo natalizio stop... Scatta la maxi isola pedonale in centro, Palermo si illumina con le luminarie

Allarme smog, Palermo come Milano con 85 giorni di sforamento del tetto di polveri sottili. Da oggi e per tutto il periodo natalizio stop alle auto nelle vie dello shopping

di SARA SCARAFIA

Scatta la maxi isola pedonale in centro e i palermitani scendono in strada. Grande successo nel primo giorno di debutto. Alle 16 sono state accese le luminarie davanti a migliaia di persone alle prese con lo shopping di Natale. La scelta di pedonalizzare il centro cittadino arriva in uno dei momenti più critici per Palermo che affoga sotto una cappa di smog: la città con i suoi 85 giorni di sforamenti nei livelli di polveri sottili dall’inizio dell’anno ha raggiunto Milano. E dicembre, con la gente in giro per gli acquisti, è il mese nero del traffico.

Il Comune è corso ai ripari e ha varato la maxi-pedonalizzazione delle feste che è iniziata stamattina alle 10 con lo stop alle auto in via Ruggero Settimo. E se domani l’isola pedonale si estenderà per tre chilometri — da piazza Croci a Porta Nuova — ecco che a farsi avanti ci sono anche i commercianti di via Roma: la Rinascente, Tezenis, Navigare, il bar Touring, Blocco 31, Bottega Verde e altri ancora hanno chiesto ufficialmente a Confcommercio e a Confesercenti di proporre al Comune la pedonalizzazione il sabato e la domenica del tratto di via Roma che va da corso Vittorio Emanuele a via Cavour.

Palermo, via alla maxi isola pedonale. Folla e acquisti in centro

L’allarme sullo smog è stato lanciato ieri dall’Ispra (l‘Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale) e da Legambiente che mette in mora il Comune chiedendo l’immediato via libera sia al tram sia alla Zona a traffico limitato in centro: «Sulla salute delle persone non sono ammissibili giochi politici o scambi», dicono il vice-presidente nazionale di Legambiente Edoardo Zanchini ed il presidente regionale Gianfranco Zanna.

Tram e Ztl sono inserite nel contratto di servizio Amat che il Consiglio comunale dovrebbe discutere la prossima settimana. Ma prima ecco il fine settimana di shopping senz’auto voluto dall’amministrazione per ridurre l’inquinamento e aumentare la vivibilità. Si comincia con via Ruggero Settimo che da oggi e fino all’Epifania sarà pedonale dalle 10 alle 20,30.

Domani la fetta di città lungo la quale fare shopping a piedi si allarga: stop alle auto da piazza Croci al Politeama. E dal Politema ai Quattro canti ancora niente auto e poi anche dai Quattro canti a Porta Nuova. Da domani e fino al 10 gennaio, infatti, la domenica e nei giorni rossi in calendario, la Ztl del Cassaro alto si trasforma in una isola pedonale totale dalle 10 alle 20. Da oggi scatta anche la pedonalizzazione del Mercato delle Pulci di piazza Peranni.

E via Roma? La richiesta dei commercianti rischia di non poter essere accolta: «Non abbiamo ricevuto alcuna proposta formale», dicono dal Comune. Ma Confcommercio e Confesercenti annunciano di essere pronti a inoltrare immediatamente la richiesta: «Sarebbe bello se anche il tratto tra corso Vittorio Emanuele e via Cavour fosse senza auto». Oggi la polizia municipale assicurerà un controllo ai varchi sia di via Ruggero Settimo sia di piazza Peranni.

Continua a leggere l’articolo

Luciano Mondello

Luciano Mondello svolge l'attività di libero Professionista (Architetto) dal 1997. E' titolare dell'omonimo Studio di Architettura, Urbanistica e Design.